Stress, ecco cosa ci attanaglia nei momenti più frenetici

Tutti noi viviamo una vita senza dubbio frenetica, tra mille problemi da risolvere, mille incombenze da affrontare, senza il tempo di fermarci un attimo a riprendere fiato.

Nella maggior parte dei casi, volenti o nolenti, abbiamo imparato a convivere con questi ritmi, ma in particolari momenti a prendere il sopravvento è lo stress.

Stress: una parola abusata. Chi di noi non pensa di essere stressato? Ma cos’è veramente lo stress?

Lo stress è la risposta psicofisica ad una quantità di compiti emotivi, cognitivi o sociali percepiti dalla persona come eccessivi.

La sindrome può essere fisiologica, ma può avere anche dei risvolti patologici, anche cronici, che ricadono nel campo della psicosomatica.

Più in generale, la durata dell’evento stressante permette di definire lo stress in due categorie: lo stress acuto, che si verifica una volta sola e in un lasso di tempo limitato e lo stress cronico, quando lo stimolo è reiterato o di lunga durata.

Ma lo stress, a cui tendiamo a dare sempre una connotazione negativa, non sempre lo è. Più in particolare, quando gli stimoli sono nocivi possono portare addirittura ad un abbassamento delle difese immunitarie e quindi si parla di di stress.

Ma gli stimoli possono essere anche sono benefici, poiché favoriscono una maggior vitalità dell’organismo, ed allora si parla di stress.

Loading...
Potrebbero interessarti

Anestesia sbagliata lo rende paraplegico: risarcito con quasi due milioni

Nessuna cifra potrà mai ridargli la salute e la libertà di una…

Miopia, prevenirla preferendo il cortile ai videogiochi

Per le mamme è molto più semplice, e sicuro, tenere sotto controllo…