Su Marte la vita potrebbe essere presente nel sottosuolo

Redazione

Gli astrofisici suggeriscono di perforare diversi pozzi alla ricerca di tracce di possibile vita aliena sul pianeta rosso.

Gli scienziati del Center for Astrophysics dell’Università di Harvard non escludono la presenza di vita sotterranea su Marte.

Suggeriscono che grandi laghi con acqua ghiacciata o addirittura liquida potrebbero essere sopravvissuti nelle viscere del pianeta. Ne scrivono in un articolo pubblicato su The Astrophysical Journal Letters.

Su Marte la vita potrebbe essere presente nel sottosuolo

I ricercatori ritengono che studiare la superficie di Marte non sia sufficiente per cercare la vita. Suggeriscono che i batteri possono vivere in laghi sotterranei che possono esistere in condizioni insolite per altri organismi.

Per testare la loro ipotesi, gli scienziati propongono di perforare diversi pozzi profondi diverse decine di chilometri. Gli esperti ritengono che ciò sarà possibile nei prossimi dieci anni.

Next Post

Minimo solare, la Terra si avvia verso una mini era glaciale

Tempo fa furono pubblicati alcuni studi secondo i quali il pianeta Terra potrebbe far fronte ad un abbassamento delle temperature dovute ad un lungo periodo di “minimo solare“. Il cambiamento climatico avverrà, ma sarà diverso. Fino al 2050, la Terra potrebbe trovarsi in una mini era glaciale, ha affermato Valentina Zharkova, […]
Minimo solare la Terra si avvia verso una mini era glaciale