USA. Deraglia treno, evacuate 2.000 abitazioni

Redazione

Stati Uniti. Circa duemila case a Baton Rouge, in Lousiana, sono state evacuate per via del deragliamento di un treno della Union Pacific che trasportava prodotti chimici.

Secondo quanto hanno reso noto le autorità locali, l’incidente non ha provocato né vittime né feriti, ma si sono danneggiati quattro vagoni cisterna carichi di liquidi infiammabili o tossici, usciti fuori dai binari, quindi, per precauzione, è stata disposta l’evacuazione dalle abitazioni della zona, in un sobborgo chiamato Addis, anche se da quanto si è appreso, fortunatamente da nessuno dei vagoni deragliati ci sono state perdite.

L’incidente avviene ad una settimana dal tragico incidente del treno della Amtrak a Philadelphia, deragliato per una curva effettuata ad una velocità eccessiva, il cui bilancio è di 8 morti e oltre 200 feriti.

Next Post

Nave da crociera incagliata alle Bermuda

La nave da crociera Norwegian Dawn, con a bordo 2.675 passeggeri e 1.062 membri d’equipaggio, salpata da Boston, si è incagliata alle Bermude nel North Channel, dove si attendevano i lavori di drenaggio per far passare navi con profondo pescaggio. A diffondere la notizia la Guardia Costiera Usa, la quale […]