Nascono tre gemelle identiche, due siamesi

Redazione

Evento straordinariamente raro in Texas, negli Stati Uniti. Una donna ha partorito tre gemelle identiche, di cui due siamesi, unite all’altezza delle pelvi.

Il parto di tre gemelli omozigoti è un evento raro, le probabilità che Catalina, Ximena e Scarlett nascessero identiche erano di una su 50 milioni.

La madre Silvia Hernandez e il padre Raul Torres hanno lanciato una raccolta fondi online per fronteggiare le spese necessarie alle cure mediche delle due gemelline siamesi, che stanno bene e che presto verranno divise.

Le bambine sono nate al Corpus Christi Medical Center e stanno bene, così come la madre. Le due siamesi, unite all’altezza del bacino, saranno sottoposte entro sei mesi, al massimo entro un anno di vita delle piccole, a un intervento chirurgico finalizzato a dividerle. L’operazione sarà effettuata dai medici del Driscoll Children’s Hospital, a Corpus Christi, in Texas.

E’ stata una gravidanza difficile per la coppia, che ha già un figlio di tre anni e ha creato una pagina su GoFundMe per cercare di trovare fondi per sostenere le cure mediche necessarie. Le gemelline sono nate premature alla 34esima settimana, ma sono in perfetta salute. Il papà ha dichiarato: “È come un dono di Dio. Dio ci ha scelti per una ragione, per prenderci cura di loro”.

La mamma ha scritto su Facebook di aver pianto, non perché due delle tre figlie fossero siamesi, ma per dover fare del suo meglio “per dar loro la vita migliore possibile” ed anche perché “il medico ci ha detto che dovevamo capire e accettare che una volta nate, potevano morire”.

Next Post

USA. Deraglia treno, evacuate 2.000 abitazioni

Stati Uniti. Circa duemila case a Baton Rouge, in Lousiana, sono state evacuate per via del deragliamento di un treno della Union Pacific che trasportava prodotti chimici. Secondo quanto hanno reso noto le autorità locali, l’incidente non ha provocato né vittime né feriti, ma si sono danneggiati quattro vagoni cisterna […]