Alieni: ecco perché l’uomo non torna sulla Luna

Tra sostenitori e complottisti, la missione dell’Apollo 11, la prima che portò Nail Armstrong, Buzz Aldrin sul suolo lunare, si sono susseguite numerose teorie circa la veridicità della stessa missione ma anche interrogativi sul futuro della “luna”.

Per quale motivo le missioni sulla Luna sono praticamente state abbandonate, si chiedono in molto soprattutto dopo alcune registrazioni, senza censura, degli astronauti della missione Apollo 11 che parlano di civiltà aliene sul nostro satellite.

Addirittura un presidente come Barack Obama aveva posto la domanda di un ritorno dell’uomo sulla Luna, ma la realtà è che si da diversi anni si programma una missione “umana” sul suolo di Marte, per quale motivo la Luna è stata totalmente abbandonata? Doveva esserlo per forza?

Secondo alcune ricostruzioni, sembra infatti che sul lato oscuro del nostro satellite vi sia un’ampia e massiccia presenza di basi aliene, dunque il motivo principale sarebbe quello legato ad una sorta di tacito accordo: “Non violiamo più il vostro spazio”.

Evidentemente fino alla missione dell’Apollo 17 si decise a quel punto che l’uomo non avrebbe messo fisicamente più piede sulla Luna per non “infastidire” la vita degli alieni che stanzierebbero le loro basi sul suolo del nostro satellite.

Di seguito il filmato dell’audio non censurato della missione Apollo 11.

Loading...
Potrebbero interessarti

Trova il numero mancante nella casella

Un quiz logico-matematico che si può risolvere in pochi secondi, vediamo se…

Tesla: incredibile pilota automatico prevede un incidente

Il futuro potrebbe prevedere non solo automobili che guidano da sole ma…