Gengive gonfie, ecco come curarle in modo naturale
Gengive gonfie ecco come curarle in modo naturale

In questo periodo di quarantena forzata non solo non si può uscire a fare shopping o sport, ma anche per andare a fare una visita o un controllo da un medico, quando non è grave e strettamente necessario.

Ecco quindi che magari anche il solito controllo dal dentista salta: e cosa fare, quindi, se magari si hanno anche le gengive gonfie e particolarmente sensibili?

In attesa di poter andare dal nostro dentista, ci sono senza dubbio dei rimedi naturali anche molto efficaci.

Iniziamo subito col dire che la gengivite è una condizione che causa gonfiore e arrossamento delle gengive dovuti a infezione batterica, in genere sopra al bordo gengivale dove spazzolino e filo interdentale non arrivano.

Gengive gonfie ecco come curarle in modo naturale

Essendo come visto causata da batteri, si deve naturalmente intervenire sulla pulizia, e farla il più profonda possibile. In primis, quindi, si devono lavare i denti delicatamente e passando il filo interdentale ogni giorno e fare degli sciacqui con acqua e sale per aiutare a ridurre temporaneamente il gonfiore delle gengive.

Molto utile è anche utilizzare un collutorio ad azione antisettica e disinfettante per alleviare il dolore e massaggiare le gengive con i polpastrelli.

Un altro rimedio efficace per le gengive gonfie è il sale, che inibisce la crescita di batteri in bocca e previene infezioni, ma anche impacchi caldi e freddi possono fornire un rapido sollievo per le gengive infiammate e gonfie.

Per quanto riguarda erbe e spezie, la curcuma è un antinfiammatorio naturale, che ha proprietà antiossidanti e antinfiammatorie e impedisce la diffusione dell’attività batterica che provoca molti problemi orali, ma anche il tè nero contiene tannini che possono contribuire a ridurre l’infiammazione delle gengive.

Loading...
Potrebbero interessarti

Sonniloquio, una parasonnia più diffusa di quel che si crede

Più noto con la locuzione “parlare nel sonno” che lo descrive, il sonniloquio è…

Roma, prima chiama il 118 poi aggredisce i soccorritori

Una vicenda a dir poco bizzarra quella accaduta nelle scorse ore a…