Gianluca Grignani si scusa dopo la sfuriata di Borgetto

Anche noi qualche giorno fa vi avevamo raccontato l’ennesima “sfuriata” di Gianluca Grignani: il cantautore, in concerto nel palermitano, si era lasciato andare ad una scenata, lasciando anche momentaneamente il palcoscenico, dimostrando come non abbia ancora imparato dai suoi errori.

Grignani, reduce da un periodo duro fatto da numerosi problemi legati soprattutto alle sue dipendenze e ai suoi attacchi d’ira, sembrava essersi rimesso in piedi, col lancio del nuovo album uscito in concomitanza dei festeggiamenti per i primi vent’anni di carriera, ma l’episodio avvenuto a Borgetto aveva lasciato esterrefatti tutti.

L’organizzazione del concerto era rimasta molto male, sottolineando soprattutto il suo impegno nel garantire al cantante quanto da lui espressamente richiesto, e alla fine Grignani ha ammesso la sua leggerezza e ha chiesto scusa.

Il cantautore ha inviato una mail agli organizzatori scusandosi e ringraziandoli per l’impegno: “Ringrazio per l’impegno che hanno prestato nei mesi precedenti al concerto gli organizzatori Piero Melissano e Piero Longo – scrive il cantautore milanese – purtroppo ci sono stati dei problemi che non sto qui a spiegare – riporta Repubblica -. Ci tengo a ringraziare soprattutto la gente di Borgetto che fin dalla mattina mi ha fatto sentire a casa. Un abbraccio Gianluca Grignani”.

Sempre Repubblica riporta poi le parole distensive dell’assessore alle Attività produttive del Comune di Borgetto, Giuseppe Barbaro: “Grignani ci ha fatto una promessa ci omaggerà uno stock di magliette con immagini del concerto di sabato sera. I soldi delle vendite saranno devolute alle vittime del terremoto del Centro Italia”.

3 comments
  1. Ti devi solo vergognare e tra l’altro resta tra di noi ma per quanto mi riguarda sei stato l’unico che dopo che sono venuto a vederti a Taormina (mi sono stati regalati due biglietti altrimenti manco venivo)sei riuscito a farmi alzare dalla sedia e abbandonare il “concerto” …non avevo mai abbandonato un concerto a metà…Ti do un consiglio, trovati un lavoro perché quello dell”artista non fa per te.

  2. Il problema è che c’è ancora gente che va ai suoi concerti! Quello è deprimente

Comments are closed.

Loading...
Potrebbero interessarti

Emanuela Folliero da annunciatrice a conduttrice

Dagospia mai come in queste ore è in vena di incredibili rivelazioni,…

Il Segreto, anticipazioni lunedì 1 febbraio

Dopo la straordinaria puntata di ieri sera, in cui finalmente abbiamo visto…