Giorgio Manetti pronto per Uomini e Donne

È sicuramente uno dei protagonisti più amati di Uomini e Donne: non è il classico tronista tutto muscoli e poco cervello, ma fa comunque il pieno di serate nei locali, piace tantissimo alle donne che conquista col suo capello brizzolato e il fascio irresistibile e addirittura è riuscito a conquistarsi una serata in prima serata, grazie alla sua storia, finita malissimo, con Gemma Galgani.

Naturalmente parliamo di Giorgio Manetti, protagonista indiscusso del trono Over, che al momento è single e purtroppo non è certo della sua partecipazione alla prossima edizione del programma, che inizierà tra una manciata di giorni.

Sono in molti a sperare ancora in un ritorno di fiamma con Gemma Galgani, ma a quanto pare le parole di Giorgio hanno negato ancora una volta tale possibilità:  “Il mio cuore è tranquillo per quanto riguarda Gemma. È una persona intelligente, raffinata, che io stimo. Ma a livello sentimentale, purtroppo, ha fatto azioni che per me sono imperdonabili, come parlare delle cose dette in intimità, rivelare certe cose che non dovevano essere rivelate, sputare nel piatto dove si mangia. Non è bello. Questo ha rotto quel qualcosa di magico che c’era. Non potrà più essere come prima perché si è persa la fiducia, che è una cosa fondamentale”.

Giorgio, inoltre, non ha neanche confermato la sua presenza nella prossima stagione del programma di Maria De Filippi: “Io sono sempre stato molto chiaro, fin dal settembre scorso. I media e le persone erano appassionatissimi a questa storia, perché era bella. Ma per me è finita a settembre 2015. La mia partecipazione a Uomini e Donne? Dipende dallo stato d’animo che avrò e dalla volontà della produzione”.

Next Post

Johnny Depp geloso fino ad amputarsi un dito

Finora sembrava che l’ago della bilancia pendesse dal suo lato: nella terribile battaglia legale tra Johnny Depp e sua moglie Amber Heard, sembrava lei quella che mentiva, accusandolo di violenza quando tutti giuravano che l’attore fosse pacato e mai aggressivo in vita sua. Ma man mano che si scoprono le […]