Hugh Jackman ha salvato suo figlio dall’annegamento

Spigliato ed estremamente atletico, ha più volte mostrato il suo coraggio e le sue doti fisiche sullo schermo, interpretando i più disparati ruoli, ma Hugh Jackman ha dimostrato di essere un uomo dal sangue freddo, un vero e proprio eroe, anche nella vita quotidiana.

L’attore australiano ha infatti salvato suo figlio e un altro uomo che rischiavano di essere trascinati dalla corrente nelle acque di Bondi Beach, a Sydney.  L’impresa dell’iconico Wolwerine nella saga degli X-Men è stata ripresa anche da una tv locale.

Hugh Jackman, esperto surfista, ha subito capito la situazione di pericolo e si è attivato per salvare il figlio insieme ai bagnini della spiaggia, poi chiusa per motivi di sicurezza.

“Venti minuti prima, la situazione era tranquilla. Poi, improvvisamente, il livello dell’acqua è salito. Hugh non ha perso la calma e li ha riportati a riva, dicendogli ‘Va tutto bene, ora camminiamo verso le bandiere”, ha raccontato una testimone, Lynzey Murphy, al Sunday Telegraph.

Attraverso una sua portavoce, Jackman ha fatto sapere che lui e i ragazzi stanno bene.

Next Post

Donatella Rettore, nessun bambino arrivato dopo un doloroso aborto

Ci sono delle esperienze che cambiano inesorabilmente una persona, segnano talmente profondamente che è impossibile cancellare non solo le cicatrici ma anche il dolore. Per una donna, una di queste esperienze è certamente la perdita di un figlio, l’aborto spontaneo di un bambino tanto desiderato e voluto: un dolore così […]