Il Segreto, anticipazioni giovedì 25 febbraio

Finalmente siamo giunti al giovedì, il giorno più atteso dai fan de Il Segreto: oggi infatti, 25 febbraio, andrà in onda il consueto doppio appuntamento, pomeridiano e poi serale, con gli amatissimi abitanti di Puente Vejo.

Nel primo episodio del doppio appuntamento previsto Donna Francisca proverà ancora ad allontanare Bosco da Ines proponendogli un viaggio insieme per fargli conoscere il mare.

La povera Ines deve, suo malgrado, sottostare ai tormenti di Donna Francisca in quanto ha paura di finire in prigione.

Vedremo inoltre  Alfonso che continua a proteggere Matia, ma i paesani sono ormai sul piede di guerra contro di lui e contro la sua famiglia a causa dei vari furti avvenuti dal loro arrivo.

Vedremo inoltre Candela aggredita da tre uomini mentre si trova in pasticceria. La donna sarà pietrificata dalla paura e teme davvero di morire. Per fortuna Nicolas passa fortunatamente dalla pasticceria e rendersi conto di quello che sta succedendo, interviene.

Nel secondo episodio del doppio appuntamento le anticipazioni rivelano che quando arriva il postino in villa, nessuno si accorge che tra le lettere, cadute a terra ad Hipolito, ve ne è una indirizzata a Tristan Castro.

Maria è nervosa perché si prepara a fare la sua prima sessione fotografica. Purtroppo però Rigo non ha un bel carattere e la tratta male, sia davanti a Nicolás che alla madre e alla zia.

Gonzalo e Padre Anselmo sono costretti ad intervenire in una brutta lite tra Bosco e Conrado, per separarli fisicamente essendo venuti alle mani. Intanto Francesca giura di vendicarsi di Aurora, ma la ragazza, buon sangue di Pepa, non è affatto spaventata e reagisce con carattere.

A casa, la figlia di Pepa confessa al fidanzato che ha sentito un’inspiegabile connessione con Bosco.

Loading...
Potrebbero interessarti

Rise, Katy Perry sogna l’unione tra i popoli

Un brano inedito improntato sull’invito all’unione tra i popoli: quale momento migliore…

Fedez, guadagni stellari e lo spettro delle droghe

Ore continua a ripetere di aver messo la testa a posto, e…