Isola dei Famosi, al timone da gennaio di nuovo Alessia Marcuzzi

Nei giorni scorsi anche noi avevamo affrontato la “spinosa” questione: nel nuovo palinsesto Mediaset, ci sarebbe stato spazio per una nuova edizione dell’Isola dei Famosi?

Tra i ben informati circolava infatti un sibillino gossip: a Mediaset sarebbe tornato il Grande Fratello, ad inizio 2018, e molto probabilmente non ci sarebbe stato spazio per due reality. C’era anche chi aveva azzardato di più: nel caso l’Isola fosse stata realizzata, al timone ci sarebbe stata Ilary Blasi.

Voci, lo avevamo specificato da subito, illazioni che sono state smentite dalla diretta interessata, Alessia Marcuzzi, che non solo ha confermato che la conduzione è stata affidata nuovamente a lei, ma anche che la nuova edizione partirà già dal prossimo gennaio.

Nello specifico, Alessia, invitata da Paolo Bonolis a “Chi ha incastrato Peter Pan?” ha rivelato che L’Isola dei Famosi non chiuderà, smentendo le ultime voci di gossip.

La bionda conduttrice ha confidato addirittura che sono già iniziati i preparativi ed in questi primi mesi si stanno già cercando i primi concorrenti per la prossima edizione del reality show, con l’anno scorso che ha visto vincitore l’attore Raz Degan.

Per il momento ovviamente ancora non sono trapelate indiscrezioni su i nuovi partecipanti, ma invece ci sono delle novità sugli opinionisti. A quanto pare la produzione vorrebbe eliminare Vladimir Luxuria e rimpiazzarla con Mara Venier.

Stando agli ultimi gossip, nel cast dei probabili naufraghi potrebbero esserci: la velina Costanza Caracciolo, la moglie di Amadeus Giovanna Civitillo e il cantante lanciato da Amici Alessio Bernabei.

Non solo: ci sarebbe spazio pure per il fashion blogger Mariano Di Vaio (visto in tv nella prima stagione di Selfie-Le cose cambiano), l’ex letterina di Passaparola Alessia Fabiani e l’ex calciatore Fabio Galante.

Tra i reduci di Uomini e Donne si aspetta di vedere Mario Serpa, se non addirittura l’antagonista di Serpa Juan Fran Sierra.

Next Post

Google pregi e difetti del Pixel 2 e Pixel 2 XL

Il prezzo non è certamente accessibile a tutti e sfida direttamente i colossi quali Apple e Samsung, ma le caratteristiche tecniche sono di rilievo e stavolta Google sembra avere tutte le carte in regole per affermarsi, finalmente, anche nel mercato degli smartphone. Con un evento a San Francisco, nelle scorse […]