John Lennon, all’asta l’album firmato al suo assassino

Un sogno poterlo avere tra le mani per tutti i suoi fan, ma la cifra per poterselo aggiudicare non è certo alla portata di tutti, e non potrebbe essere altrimenti, vista l’unicità del cimelio: l’album di John Lennon autografato dallo stesso ex Beatles per Mark David Chapman, l’uomo che solo qualche ora dopo lo uccise a colpi di pistola davanti alla sua residenza di New York, è in vendita per 1,35 milioni di dollari (circa 1,27 milioni di euro).

“Double Fantasy” è stato messo in vendita dalla californiana Moments in Time (momentsintime.com), una casa d’aste specializzata tra l’altro nella vendita di manoscritti e documenti storici, autografi, fotografie firmate e oggetti appartenenti a personaggi famosi.

Il cimelio, con le impronte digitali di Chapman, venne acquistata da un giardiniere che la trovò in un vaso di fiori davanti al cancello del Dakota. L’album divenne famoso anche grazie alle immagini, che allora fecero il giro del mondo, di John Lennon proprio mentre lo autografava per il suo assassino.

Lennon lo autografò solamente cinque ore prima di venir colpito a morte l’8 dicembre del 1980 sull’ingresso del Dakota, l’ormai celebre palazzo dell’Upper West Side di Manhattan dove l’artista viveva insieme a Yoko Ono.

Loading...
Potrebbero interessarti

Linda Morselli, dal motociclista al pilota di F1

Era già da qualche giorno che la notizia circolava negli ambienti dei…

Carrie Fisher, l’autopsia mette fine al mistero della sua morte

Era il 23 dicembre dello scorso anno quando, mentre era in volo…