Justin Bieber: me ne vado da Instagram ed è polemica

Redazione

E’ bastata una semplice “minaccia” da parte dell’idolo dei teenager per catalizzare l’attenzione, e le critiche, ancora una volta su Justin Bieber.

Il cantante infatti ha deciso di cancellarsi dal social Instragram dopo che la sua nuova compagna, Sofia Richie, è stata subissata da messaggi quasi perseguitata online.

Immediatamente sono scattate le proteste e le critiche sul profilo ufficiale Twitter del cantante, commenti non proprio lodevoli da parte dei fan.

I fan hanno creato una vera e propria catena con un hashtag molto eloquente: #RipBeliebers, con l’intento di attirare l’attenzione proprio da parte di Justin.

Sembra che tutto sia nato da alcuni scatti condivisi con la nuova fiamma Sofia, qualche fan non ha gradito i continui aggiornamenti con immagini a suo dire “inutili” ed in particolare uno ha commentato: “Non voglio essere sommerso da tutte le vostre inutili azione quotidiane, trattate i fan come stro..i“.

Justin Bieber ha così preso la decisione di cancellarsi e creare un profilo assolutamente privato, con tanto di commento “Sto creando un profilo privato se voi non la smettete con questo odio, la situazione vi sta sfuggendo di mano“.

pic@Instagram

 

Next Post

Spice Girls, Mel C fa causa alle ex compagne

Doveva essere un’occasione per rilanciare le loro carriere, oltre che un grandissimo regalo ai nostalgici che negli anni ’90 le consideravano dei veri e propri idoli della musica pop, ed invece la tanto attesa reunion non solo non si sa se ci sarà mai effettivamente, ma si è già trasformata […]