Kirk Douglas 100 anni e triste: Ho perso tutti gli amici
kirk douglas 100 anni triste

Una colonna portante della Hollywood vecchio stampo, praticamente una leggenda vivente l’attore Kirk Douglas.

Padre dell’altrettanto celebre Michael Douglas, Kirk ha da poco compiuto i suoi primi 100 anni, una veneranda età che inevitabilmente lo riporta al passato e ai ricordi di un tempo passato fatto di amici soprattutto nel mondo del cinema.

L’attore ha infatti commentato i suoi 100 anni con un po’ di tristezza: “Non ho mai pensato di arrivare a 100 anni, questo mi rende scioccato ma anche un po’ triste, mi mancano i miei amici come John Wayne e Burt Lancaster”.

Poi Kirk Douglas ha proseguito: “Mi manca Burt Lancaster, con lui abbiamo combattuto molto insieme, così come John Wayne mio amico anche se lui era repubblicano e io democratico”, intervistato dal The Guardian, l’attore ha confermato su Donald Trump: “Diciamo solo che non ho votato per lui”, infine due parole anche sul figlio Michael:

Ho sempre voluto fosse un medico o un avvocato la prima volta che l’ho visto recitare ho pensato che era terribile, poi la seconda volta mi ha stupito e gli ho detto ‘Sei stato meraviglioso’”.

Loading...
Potrebbero interessarti

Addio a Chuck Berry, vera leggenda del rock ʼn roll

Se il 2016 è stato un anno terribile per la musica internazionale,…

Virginia Raffaele: Quando faccio Belen mi sento gnocca

Botta e risposta tra Belen Rodriguez e la bravissima Virginia Raffaele, al…