Nina Moric non tollera l’invasione delle curvy

Si possono fare tutte le campagne di sensibilizzazione del mondo, ma si sa che quello che conta è l’esempio concreto e quale esempio stiamo dando concretamente ai nostri ragazzi se davanti a una ragazza che porta la taglia 44-46 continuiamo a parlare di curvy, di grassa, di rivoluzione, come se fosse un essere di un altro mondo?

Naturalmente stiamo parlando del polverone mediatico attorno a Miss Italia e al secondo posto ottenuto da una ragazza che indossa un paio di taglie in più e che è considerata l’eccezione che però a quanto pare conferma la regola: se non hai misure standard, non puoi far parte dello scintillante mondo dello spettacolo.

Ci tiene a sottolineare il concetto anche Nina Moric, dalla cui bocca certo non esce la verità assoluta, ma altrettanto certamente il suo è il pensiero di tantissimi che si nascondono dietro una facciata di falso e ostentato buonismo.

La showgirl croata  con un post su Facebook ha spiegato il suo punto di vista: “Avete creato associazioni per difendere quelli in carne – scrive Nina Moric – siete arrivati al punto che ci ritroviamo a Miss Italia con più curvy che magre, tutto in nome della sensibilità e dell’accettazione del prossimo. Adesso criticate e denigrate chi ha i piedi brutti, fonderò un’associazione e così come le curvy invaderemo il mondo“.

I commenti degli utenti hanno mostrato come il mondo sia ancora spaccato a metà, tra tanti che difendono le curvy e la libertà di mostrare il proprio corpo a prescindere dalla taglia, e i tanti, fin troppi, che pensano che il mondo della moda e dello spettacolo sia ancora prerogativa delle taglie 40.

2 thoughts on “Nina Moric non tollera l’invasione delle curvy

  1. Nina moric non ha capito proprio niente ….lei una donna stupida e di plastica specialmente sta zitta mi fai schifo…io sono una ragazza in carne e tu sei solo un manico di scopa.

Comments are closed.

Next Post

Luxuria, la Raggi si sente Naomi Campbell

Una rivalità politica la spinge a parlare o forse sarà il solito pizzico di invidia che tra donne non manca mai? Vladimir Luxuria è partita all’attacco del neo sindaco di Roma, Virginia Raggi, a cui nessuno ha dato credito e fiducia fin dal primo giorno del suo insediamento, e  le […]