One Direction, Niall Horan e la carriera lontano dal gruppo

Quando ha annunciato il suo addio al gruppo, i milioni di fans di tutto il mondo si sono fatti prendere dallo sconforto, ed ancora oggi accarezzano il sogno che il loro beniamino si redima e decida di tornare a comporre musica e sfornare successi insieme alla boy band che gli ha dato fama planetaria.

Eppure, lontano dagli One Direction, Niall Horan si sente a suo agio, ed anzi sta portando avanti con successo la nuova carriera da solista.

Il ragazzo ha iniziato infatti a lavorare su alcuni brani tutti suoi, aiutato da Wayne Hector, autore di hit di successo della boy band come “Best song ever” e “History”. Sicuramente la coppia ha pronta una canzone, “Don’t give up on our love”, co-firmata da Jake Gosling, già collaboratore di Ed Sheeran e coinvolto nella produzione dell’ultimo album dei Libertines, “Anthems For Doomed Youth”.

Il biondino, ex degli One Direction, ha però anche rivelato di essere perseguitato da un gruppetto di presunte fan che da due settimane a questa parte riempie il suo cellulare di messaggi tanto sgraditi quanto molesti.

“Ho ricevuto minacce da un gruppo di fan. Sono state molto violente ed hanno detto cose incredibili su di me e la mia famiglia” ha cinguettato il 22enne su Twitter.

“Hanno intasato il mio telefono di messaggi, tenendomi sveglio la notte, dicendo cose bruttissime sul mio nipotino. Grazie a Dio non sono il tipo di persona che crede a queste cose” ha continuato sui social “Però è pazzesco come permettano alla gente di fare cose del genere”.

Loading...
Potrebbero interessarti

Gianni Morandi racconta del suo successo su Facebook

Per lui l’età che avanza non è certo un problema: lo dimostra…

Lady Gaga ricorda, in lacrime, le vittime di Orlando

Come tutti i giornali e le televisioni di tutto il mondo si…