Orlando Brown, in manette l’ex star di Disney Channel

Orlando Brown, ex star di Disney Channel nella serie televisiva “Raven”, continua ad avere problemi con la giustizia: in passato fu fermato per molestie e possesso di stupefacenti. Stavolta è stato arrestato per aver aggredito la sua fidanzata a Torrance, in California. L’attore si è anche opposto all’arresto e la polizia ha dovuto trascinarlo in carcere e, come se non bastasse, è stato trovato anche in possesso di metanfetamina.

L’incidente sarebbe avvenuto lo scorso gennaio nei pressi di un parcheggio: un testimone avrebbe assistito al litigio della coppia e ha chiamato la polizia. Brown si è rifiutato di lasciare la sua vettura, quindi i poliziotti lo hanno prelevato dall’auto con la forza. L’attore è ora accusato di violenza domestica, ostruzione alla giustizia, possesso di droga e contrabbando della stessa sostanza in carcere.

Come accennato poco fa, non è la prima volta che Brown ha problemi con la giustizia: soltanto due anni fa, l’attore era stato accusato di molestie da una donna, e qualche anno addietro è finito in manette per possesso di marijuana e guida in stato di ebbrezza. Condannato a diverse ore di riabilitazione, non è mai stato molto incline alla redenzione, tanto che è stato arrestato due volte per non aver completato il suo percorso.

Loading...
Potrebbero interessarti

Cristian Imparato spiega la causa dei suoi problemi di salute

Ce lo ricordiamo tutti da piccolo, con l’apparecchio per i denti, i…

Dieci persone a processo per l’eredità di Alberto Sordi

Come tutti sapranno, il grande Alberto Sordi, uno dei più grandi attori…