Robbie Williams: troppo botox, mi sono pentito!

Quando si è celebri in tutto il mondo, l’aspetto estetico e la sua cura spesso ossessiva hanno un posto centrale nella propria vita, come dimostrano tanti divi che, per non soccombere ai segni inevitabili dello scorrere del tempo, hanno usato e abusato della chirurgia estetica.

In tanti però si sono pentiti in seguito, e tra questi spicca anche Robbie Williams, che a 42 anni ne ha già abusato troppo.

Come ha dichiarato lui stesso al Daily Mail, ha voluto strafare con il botox e adesso non riesce più a muovere la fronte. «Ho ceduto al botox e ho fatto qualche ritocco al mento. Ma adesso non riesco più a muovere la fronte», ha spiegato durante gli Attitude Awards.

«Il mio cervello era intrappolato tra nevrosi, preoccupazioni e panico e ogni volta che entravo in studio di registrazione venivo assalito da mille pensieri negativi – ha spiegato la popstar – Del tipo “stai tornando, stai facendo un album, conviene che sia un successo, hai 42 anni, sei grasso, hai delle occhiaie cadenti, devi scrivere un ritornello ancora più grande“», ha spiegato motivando lo stress che lo assillava e lo ha spinto a cedere alla chirurgia.

Robbie si è quindi reso conto di aver rovinato il suo volto che ha perso in espressività: chissà se è ancora in tempo per rimediare.

Next Post

Alba Parietti, il sadomaso per la ricerca di emozioni forti?

Mentre molte donne si farebbero uccidere pur di non rivelare pubblicamente dettagli intimi della propria vita sessuale, ce ne sono altre che confessano pubblicamente, e senza alcuna remora, le proprie tendenze a “letto”, e tra queste spicca anche Alba Parietti, che in una recente intervista si è messa a nudo, svelando il […]