Tecnologia extraterrestre è caduta sulla Terra

Redazione

Gli scienziati sono sicuri di aver sintetizzato due minerali che non esistono in natura: eidite e bresinaite, che possono essere creati solo in laboratorio.

Tecnologia extraterrestre caduta sulla Terra
foto@depositphotos.com

La strana affermazione proveniva da un team di ricercatori e scienziati venezuelani che stavano cercando di scoprire i due minerali nel 1975. Secondo un nuovo studio, questi materiali sono arrivati sulla Terra, come riporta il Daily Star.

Heidite e Brezianite furono create in un laboratorio statunitense, ma pochi anni dopo furono ritrovate sulla Terra tra frammenti di meteoriti.

E ora viene avanzata la teoria secondo cui questi detriti erano in realtà i detriti di un’astronave aliena lasciati da qualcuno nello spazio.

Il team, guidato da un fisico dell’Università Centrale del Venezuela B.P. Embidom ha detto: “È importante essere di mentalità aperta e persino provocatorio per considerare la seguente domanda: questi minerali meteoriti sono esempi di tecnologia extraterrestre?“.

L’origine di questi minerali meteoriti potrebbe richiedere un processo controllato e complesso che non si trova facilmente in natura. Se dopo molti tentativi questa ipotesi non viene confermata, allora possiamo cominciare ad interrogarci sulla possibilità che questi minerali siano stati ottenuti da processi industriali. In altre parole, che sono segnali tecnologici“.

L’affermazione che i minerali cadano da astronavi aliene abbandonate nello spazio contraddice quanto affermato da un esperto di UFO all’inizio di quest’anno.

L’autrice di UFO Anna Whitty ha detto al Daily Star che gli alieni in realtà vivono già sul nostro pianeta, escluso il mondo sottomarino.

Anna ha detto:

Penso davvero che siano sempre stati qui. Se gli alieni provenivano da qualche parte nelle profondità del mare o delle grotte, e non da un altro pianeta, è perché ci sono molte prove sul pianeta che enormi cataclismi si verificano ogni poche migliaia di anni“.

Se le persone in superficie tornano all’età della pietra ogni poche migliaia di anni e si trovano in un luogo protetto sottoterra, allora forse lo sviluppo della loro tecnologia e intelligenza continua su una traiettoria ascendente“.

Next Post

Cosa sono i ricordi e come si formano secondo la scienza

Cosa sono in realtà i ricordi, ma soprattutto secondo gli ultimi studi scientifici, come si formano nel nostro cervello. I ricercatori americani della University of Southern California sono stati in grado di tracciare il processo di formazione dei ricordi nel pesce zebra. I risultati del lavoro sono stati presentati sulla […]
Cosa sono i ricordi e come si formano secondo la scienza