Le stelle che assomigliano a una zucca

Eleonora Gitto

Le stelle che assomigliano stranamente a una zucca.

Arrivano le stelle che assomigliano proprio a una zucca. Normalmente siamo abituati a pensare le stelle come sorgenti puntiformi.

Se però vengono ingrandite, ovviamente tendono ad assomigliare al nostro sole.

Ma sempre circolari sono. Al massimo leggermente schiacciate, come succede per alcuni pianeti del sistema solare.

Tuttavia stavolta un team di ricercatori della Nasa è riuscito a scoprire una categoria di stelle molto particolare, attraverso i potentissimi telescopi Kepler e Swift.

Si tratta di stelle che producono raggi X in misura cento volte superiore alla media del nostro Sole.

Le stelle finora osservate e prese in considerazione sono 18 e probabilmente sono il prodotto della fusione di antichi sistemi binari.

I sistemi binari sono formati da stelle relativamente vicine che ruotano intorno ad uno stesso centro di gravità.

Steve Howell della Nasa, spiega: “Le 18 stelle ruotano mediamente in pochi giorni, mentre il Sole impiega quasi un mese. Questo rapido spin amplifica lo stesso tipo di attività che vediamo sulla nostra stella, come le macchie e le tempeste solari”.

E’ proprio la rotazione velocissima che modifica la morfologia delle stelle e le fa assomigliare a una zucca.

Next Post

L’eterno dilemma di ogni festa: quale sarà il giusto regalo?

Essere invitati ad un party è sempre un piacere: che si tratti di un compleanno o di un onomastico, di una laurea o di un anniversario, l’importante è la possibilità di rivedere vecchi e nuovi amici, concedersi qualche sgarro culinario e, perché no, anche qualche bicchierino in più, evitando di […]