Uomo vitruviano: cosa rappresenta il disegno?

Redazione

Lo abbiamo visto rappresentato decine di volte, sui libri di testo di scienze, di arte e persino di storia, lo abbiamo visto sulle monete che tutti i giorni abbiamo tra le mani, ma sappiamo che cosa rappresenta e il significato più profondo dell’uomo vitruviano?

Cominciamo col dire subito che l’Uomo Vitruviano di Leonardo da Vinci è forse il disegno più famoso del mondo, un disegno a penna e inchiostro su carta, conservato nel Gabinetto dei Disegni e delle Stampe delle Gallerie dell’Accademia di Venezia.

Il disegno raffigura un uomo adulto nudo inscritto in piedi all’interno di un quadrato e in un cerchio ed illustra le proporzioni del corpo umano in forma geometrica, accompagnato da due testi esplicativi, nella parte superiore e nella parte inferiore della pagina, ispirati ad un passo di Vitruvio, da cui appunto il nome dato al disegno stesso.

Leonardo scelse di raffigurare l’uomo con quattro gambe e quattro braccia, permettendogli di mostrare 16 pose diverse. L’artista utilizza le proporzioni umane di Vitruvio citate nel suo trattato “De Architectura”, mettendo l’uomo al centro e costruendo su di esso il cerchio e il quadrato e dando così testimonianza dell’ affermazione della scientificità della pittura.

Next Post

Non voglio diventare di nuovo padre, il divorzio diventa virale

E’ diventato virale lo sfogo di un marito che ha chiesto il divorzio perchè non voleva diventare papà per la seconda volta. Un uomo è finito quasi sotto processo online dopo aver ammesso che stava pensando di divorziare perché non voleva essere di nuovo papà. Ci sono molte ragioni per […]
Non voglio diventare di nuovo padre il divorzio diventa virale