Uomo vitruviano: cosa rappresenta il disegno?
Uomo vitruviano cosa rappresenta il disegno

Lo abbiamo visto rappresentato decine di volte, sui libri di testo di scienze, di arte e persino di storia, lo abbiamo visto sulle monete che tutti i giorni abbiamo tra le mani, ma sappiamo che cosa rappresenta e il significato più profondo dell’uomo vitruviano?

Cominciamo col dire subito che l’Uomo Vitruviano di Leonardo da Vinci è forse il disegno più famoso del mondo, un disegno a penna e inchiostro su carta, conservato nel Gabinetto dei Disegni e delle Stampe delle Gallerie dell’Accademia di Venezia.

Il disegno raffigura un uomo adulto nudo inscritto in piedi all’interno di un quadrato e in un cerchio ed illustra le proporzioni del corpo umano in forma geometrica, accompagnato da due testi esplicativi, nella parte superiore e nella parte inferiore della pagina, ispirati ad un passo di Vitruvio, da cui appunto il nome dato al disegno stesso.

Leonardo scelse di raffigurare l’uomo con quattro gambe e quattro braccia, permettendogli di mostrare 16 pose diverse. L’artista utilizza le proporzioni umane di Vitruvio citate nel suo trattato “De Architectura”, mettendo l’uomo al centro e costruendo su di esso il cerchio e il quadrato e dando così testimonianza dell’ affermazione della scientificità della pittura.

Loading...
Potrebbero interessarti

Quali sono i demoni più importanti della storia

Nel corso della storia, gli umani hanno creduto nella presenza di esseri…

Coronavirus, perché non è realmente arrivato dal mercato ittico di Wuhan

I casi di Coronavirus hanno portato ad oltre 8mila decessi, con il…