Will Smith, amara ironia sulla morte del padre

Appena uscito dalla brutta perdita del padre, Willard Carroll Smith, l’attore statunitense Will Smith ha trovato anche la forza per scherzare, ovviamente in modo un po’ amaro, sulla prognosi della malattia.

Will infatti rivela come la prognosi del cancro fatta dai medici, era lapidaria e aveva dato al massimo sei settimane di vita al padre, i medici non avevano previsto potesse andare oltre e l’attore ha scherzato amaramente proprio su questo.

Will Smith ha rivelato: “Ha vissuto per altri quattro mesi e quando sono andato a vederlo dopo circa tre mesi era sempre lo stesso ed ero imbarazzato così gli dissi: ‘dovevo dire alla gente che saresti morto in sei settimane e invece dopo tre mesi sei ancora in giro?’

L’amara ironia di Will Smith conferma anche il suo forte carattere ma anche la gravissima perdita che a pochissima distanza di tempo è assolutamente viva, nonostante questo l’attore rivela che questo suo dolore lo ha aiutato sul set del suo nuovo film dove interpreta un padre che perde la propria figlia.

Loading...
Potrebbero interessarti

Claudia Galanti, continua il suo periodo no

Onestamente sembra che il destino si stia accanendo contro di lei: Claudia…

Ylenia Carrisi, Romina invita al silenzio stampa

La notizia, arrivata qualche giorno fa direttamente dall’America, ha rimesso in moto…