Adrian, è vera ecatombe per Adriano Celentano

La prima puntata di “Adrian”, serie animata realizzata e diretta da Adriano Celentano, aveva fatto registrare un vero e proprio boom di ascolti: non capita certo tutti i giorni di vedere il grande cantante cimentarsi come grafico e disegnatore.

Per di più la pubblicità, letteralmente assordante, nei giorni precedenti era stata molto invasiva ed aveva spinto i più a sintonizzarsi per la prima messa in onda, anche solo per curiosità.

Purtroppo i numeri dell’esordio non si sono replicati: una trama molto lenta, personaggi troppo prevedibili, ambientazioni troppo stereotipate non hanno convinto, a tal punto che già dalla seconda puntata si era capito che nessuno sarebbe arrivato all’ultima delle 11 puntate previste.

La puntata di lunedì è stata un vero tracollo: la parte dal vivo “Aspettando Adrian”, con la partecipazione straordinaria di Max Tortora oltre al solito cast, conquista solo 2.295.000 spettatori per l’8.9% di share mentre l’episodio animato di “Adrian” è stato visto da 1.527.000 spettatori pari al 7.7% di share.

Sui social le critiche e l’ironia si sprecano: il pubblico non capisce la trama, non se ne appassiona, non comprende dove Celentano, bravo come cantante ma a quanto pare non come narratore, voglia andare a parare.

Lo show verrà soppresso prima della sua fine naturale? Forse, ma intanto per due settimane andrà in onda il martedì anziché il lunedì per evitare la concorrenza diretta del Commissario Montalbano.

Potrebbero interessarti

Tu si que vales, ecco chi da settembre sarà accanto a Belen

Dopo il grande successo ottenuto dalle prime tre edizioni, anche nel nuovo…

Mara Venier tornata in Rai per Telethon

Dall’11 al 18 dicembre si terrà infatti la 27ª edizione della maratona televisiva per sostenere e finanziare…