Arriva al cinema Crimson Peak di Guillermo Del Toro

La giovane americana Edith Cushing, capace di comunicare con i morti, s’innamora di Thomas Sharpe, affascinante aristocratico in viaggio assieme alla sorella Lucille. Questi la sposa e la porta a vivere nel suo maniero inglese, a onta degli avvertimenti del fantasma di mamma: qui Edith scopre che il Principe Azzurro è in realtà Barbablu e che i sotterranei del fatiscente palazzo celano antichi segreti.

Così inizia il nuovo e promettente film appena arrivato nelle sale, “Crimson Peak”, pellicola del visionario regista messicano Guillermo Del Toro.

Il regista  torna al genere horror con un’altra storia di fantasmi nello stile retrò de La spina del diavolo, ma stavolta l’ambientazione è goticheggiante per un sontuoso film in costume che racconta di una casa che “vive e respira”. Il pubblico verrà catapultato in un luogo terrificante, dove la neve si tinge di rosso e ogni angolo nasconde un fantasma che non sarà facile dimenticare.

“Questo film segna il mio tentativo di riportare in auge l’antico stile classico del genere romanzesco gotico delle grandi produzioni Hollywoodiane – ha spiegato Del Toro -. Il Periodo d’Oro del cinema ha prodotto film come ‘Il Castello di Dragonwyck’, ‘Rebecca – La Prima Moglie’; ‘La Porta Proibita (Jane Eyre) e ‘Grandi Speranze (Great Expectations)’. Capolavori che sono poi finiti nel dimenticatoio negli anni 50, 60 e 70. Di fatto, sono passati circa 30 anni da quando è uscito un romanzo gotico di questa portata, e sono orgoglioso di presentarlo nuovamente sugli schermi”.

Loading...
Potrebbero interessarti

Aurora Ramazzotti non riesce a prendere la patente?

Seppure giovanissima, tra case di moda, sfilate, servizi fotografici e la prima…

Adua Del Vesco, continua l’amore e la passione con Gabriel Garko

Durante l’ultimo Festival di Sanremo, di cui lui è stato co-conduttore, si…