Berlusconi e Salvini insieme a Bologna

Eleonora Gitto

Berlusconi e Salvini arrivano a Bologna domenica per quella che si annuncia una manifestazione ad alta tensione.

Sono previste, o almeno annunciate, centomila persone. Probabilmente, come al solito, se ne prenderanno fra un terzo e la metà per arrivare a una cifra realistica.

Salvini gongola e va dicendo che finalmente la destra è compatta contro questo governo.

Ma non è così almeno per due buone ragioni. La prima è che Berlusconi è stato convinto obtorto collo ad andare alla manifestazione.

La seconda è che il buon Silvio non ha intenzione di fare opposizione, quella vera.

Senza contare che con Fratelli d’Italia, i rapporti non è che siano proprio idilliaci.

Se la sinistra, quanto a unità, non sta bene, il centrodestra non se la passa meglio.

Non solo, la stessa Forza Italia, proclami a parte di Berlusconi che ogni tanto dice che risorgerà, in realtà vede erosa la propria forza ormai da diversi anni.

Con qualche piccolo, ma veramente limitato, ritorno di fiamma negli ultimi mesi.

E intanto a Bologna sono previste per domenica contromanifestazioni dei collettivi, delle forze antagoniste, e così via.

Salvini, nella città che fu roccaforte comunista illo tempore, ancora in molti non ce lo vogliono.

Next Post

Genny 'a carogna si è costituito

Genny ‘a Carogna si è costituito alle Forze dell’Ordine. Il noto Ultras napoletano, al secolo Gennaro De Tommaso, proprio ieri era sfuggito per un pelo a un ordine di cattura per questioni di droga. L’operazione antidroga era stata condotta dalla Dda di Napoli. Nel corso dell’operazione ieri sono state arrestate […]
Genny 'a carogna si è costituito