Caleb, l’uomo che non sente e conosce le emozioni

Nel mondo ci sono migliaia di malattie e sindromi che affliggono gli uomini, di differente gravità e con disparati sintomi, ma ve ne sono alcune veramente rare, e che lasciano a dir poco stupefatti.

Come la sindrome che ha colpito Caleb, l’uomo intervistato dalla Bbc, che non ha avuto emozioni nemmeno nel giorno della nascita di suo figlio.

L’uomo è affetto da lexitimia (o alessitimia: letteralmente “non avere le parole per le emozioni”), una sindrome il cui sintomo principale si potrebbe sinteticamente descrivere come “cecità emotiva”.

L’alexitimia venne descritta per la prima volta nel 1972, quando i ricercatori ipotizzarono che il problema centrale fosse di natura strettamente linguistica. Secondo i medici nei soggetti interessati dalla malattia era presente un problema di “comunicazione” tra l’emisfero destro e quello sinistro del cervello: il primo è normalmente deputato all’elaborazione delle emozioni, mentre il secondo al linguaggio. Il “black out” dei collegamenti causava l’incapacità di esprimere i propri sentimenti.

Ai giorni nostri è appurato che esistono parecchi di tipi di alexitimia: vi sono casi nei quali il problema è quello di non riuscire a esprimere ciò che si prova e altri, come quello di Caleb, nei quali non si ha la consapevolezza di quel che si sente.

L’uomo ha descritto anche quello che ritiene essere un piccolo vantaggio della sua condizione, sostenendo di avere un approccio facile con le procedure mediche poiché non avverte paura, tristezza o ansia, già sapendo che non avrà nessuna memoria emotiva associata a ciò a cui si sottopone.

Potrebbero interessarti

Epidemia di listeria per i surgelati: allerta in Europa

Sono ben 47 i casi che si contano in Europa per l’epidemia…

Integratori alimentari, molti sono veramente inutili?

Gli integratori alimentari sono alimenti in forma concentrata e non hanno legami con farmaci…