Uber in Italia e i Trasporti riconoscono il servizio

Redazione 2

Uber, il nuovo sistema di trasporto privato, che tanto filo da torcere sta dando al servizio dei tassisti, arriva in Italia con tanto di ricorso al Tribunale di Milano. Uber sarebbe stata “concorrenza sleale” secondo proprio il Tribunale di Milano, ma è proprio contro questa sentenza, il ricorso da parte […]

Facebook Lite torna nei Google Play Store

Nonostante sempre più utenti scelgono Smartphone di ultima generazione come cellulare, con connessioni 4G che sono a dir poco veloci, Facebook ha deciso di rilanciare la sua versione meno “pesante”, e lo fa pensando ai mercati emergenti, come quelli di India, Africa e sud est Asiatico. Facebook Lite è quindi la […]

Anche Yahoo! ricorre alla spending review

Non solo l’Italia, guidata dal premier Matteo Renzi, è in tempo di spending review: anche i grandi colossi della tecnologia, in tempo di crisi, hanno bisogno di tagliare le spese, e rinunciare agli eccessi e al superfluo, per riuscire a far quadrare i conti ed indirizzare le limitate risorse verso […]

Apple Watch, dal 26 giugno in Italia

Si dice sempre che l’attesa aumenta il piacere finale, forse questo potrebbe essere il caso del nuovo dispositivo targato Apple, che tanto si fa attendere in particolar modo sul mercato italiano. Chissà se anche in questo caso l’attesa avrà aumentato il piacere: finalmente dopo due mesi esatti dal suo debutto, […]

Ubble calcola il rischio di morte imminente

Sui social nerwork non scarseggiano test, simpatici ma alquanto campati in aria e quindi per nulla attendibili, che predicono l’anno in cui ti sposerai, metterai al mondo dei figli o morirai. Parlare di un test che predice se la tua morte avverrà nei successivi 5 anni potrebbe sembrare quindi nulla […]

Il team di Skype risolve il bug in tempi record

Stavolta gli utenti non hanno proprio di che lamentarsi: il problema è stato subito risolto, in modo veloce e senza creare troppi disagi. Ci riferiamo al problema che nei giorni scorsi hanno segnalato alcuni utenti di Skype: era sufficiente inviare o ricevere un messaggio contenente i caratteri “http://:” (senza virgolette) […]