Dopo il successo in Australia, arriva nei cinema italiani Giotto l’amico dei pinguini

Il botteghino italiano degli ultimi mesi parla chiaro: dopo anni di sofferenza e crisi profonda, non ancora del tutto superata, gli italiani almeno al cinema hanno bisogno di riscoprire i valori che si sono persi, quei grandi sentimenti che riportano in auge il mito mai sopito degli italiani “brava gente”, che raccontano di amore, amicizia e lealtà che vincono su tutti.

Sarà quasi sicuramente un successo quindi la pellicola in uscita proprio questo week end, “Giotto l’amico dei pinguini”, tratto da una storia vera decisamente romanzata. La pellicola, prodotta da Microcinema, è già campione di incassi in Australia, dietro regia di Stuart McDonald, con Shane Jacobson, Sarah Snook, Alan Tudyk. Ma a dirla tutta, il vero protagonista è Kai, il pastore maremmano che veste i panni – o meglio il pelo –  Giotto.

La vera vicenda risale a undici anni fa, quando un quotidiano locale di Warrnambool, nello Stato di Victoria, in Australia, lanciò l’allarme perché le volpi stavano sterminando centinaia di pinguini nella colonia creata a Middle Island, paradiso naturale dell’Australia occidentale. Leggendo la notizia un fattore locale, Swampy Marsh (nel film interpretato da Jacobson), mise a disposizione delle autorità il suo pastore maremmano Oddball per provare a difendere la colonia. Nonostante le resistenze delle autorità per la protezione per l’ambiente, Marsh riuscì a far togliere il divieto che proibiva ai cani di frequentare la zona. La fiducia fu ben ripagata visto che il cane fece ben presto cambiare proposito alle volpi e il numero di pinguini ricominciò ad aumentare.

“È decisamente una storia che mette ottimismo. Quando ho letto la sceneggiatura, ho pensato che gli australiani avrebbero voluto vedere questo film”, ha commentato il regista Stuart McDonald.

Loading...
Potrebbero interessarti

Franco Di Mare, matrimonio finito per una giovane barista?

Si sa che nel mondo dello spettacolo sono veramente pochissimi, da contare…

Gina Lollobrigida, il marito non l’ha sposata con l’inganno

Almeno dinanzi alla legge, Gina Lollobrigida è una donna sposata: lo ha…