Dopofestival di successo, ma Conti voleva Baudo

Alla fine anche il Dopofestival, così come tutta la 66 esima edizione di questo Festival di Sanremo appena concluso, è stato un successo, ma alcune cose non sono andate come programmato da Carlo Conti, che non è riuscito a convincere tutti i personaggi che avrebbe voluto a partecipare.

Carlo Conti, all’indomani della finale del Festival di Sanremo, ha rivelato che alla conduzione del Dopofestival avrebbe voluto Pippo Baudo, spiegando che “all’inizio Pippo era entusiasta dell’idea”. Poi però il conduttore “ci ha ripensato, ha fatto le sue riflessioni e ha pensato che fosse meglio non farlo, e io ho rispettato le sue riflessioni”.

La notizia è trapelata nel corso dell’ultima conferenza stampa del Festival 2016: “E questo – ha spiegato ancora Conti – lo dico senza nulla togliere alla conduzione Savino-Gialappa’s-Giusti che è poi andata in porto”.

Il direttore di rai1, Giancarlo Leone, ha poi aggiunto che la scelta di Savino si è rivelata la più azzeccata:  “il ritorno del Dopofestival in tv è una scommessa stravinta: fare oltre il 40% di ascolti, oltre il doppio della media di rete, vuol dire che c’è un interesse enorme del pubblico. Per questo sono certo che il Dopofestival ci sarò ancora. Ovviamente per la conduzione e il modello si vedrà più in là”.

Loading...
Potrebbero interessarti

Uomini e Donne: Maria De Filippi news sul trono gay

Questa edizione di uomini e donne volge al termine e già cominciano …

“Dobbiamo parlare”, il film di Sergio Rubini sulle discussioni di coppia

E’ nelle sale italiane da ieri sera il nuovo film del regista…