Eros Ramazzotti afferma “Roma, sporca e abbandonata a se stessa”

“L’Arena è un passaggio obbligatorio, e molto bello. Iniziare da questo luogo, dove la musica è nell’aria, ci farà bene. Veniamo a Verona perché spesso l’anfiteatro è raggiunto anche da molte persone di altri Paesi. Ma soprattutto perché l’Arena è un bellissimo posto. Magari un po’ troppo sfruttato negli ultimi anni, meno “esclusivo” rispetto al passato. C’è sempre, comunque, una grande atmosfera”. Sono state queste le parole pronunciate dal celebre cantautore italiano Eros Ramazzotti nel corso di un’incontro con la stampa presso l’albergo-villa della Volpolicella.

L’artista proprio ieri, 16 settembre 2015, ha dato il via al nuovo tour proprio nella bellissima Arena di Verona dove tornerà domani, venerdì 18 e sabato 19 settembre per altri due imperdibili appuntamenti con i suoi tantissimi fan.

Amatissimo da milioni di persone in tutto il mondo, Eros Ramazzotti è nato a Roma nell’ottobre del 1963 e, anche se il lavoro o comunque la vita in genere lo hanno portato via dalla sua città natale, Eros porta Roma nel cuore e non perde occasione per affermare quanto in questo momento la città sia abbandonata a se stessa. Nello specifico ecco quanto affermato dal cantautore “Roma vista da fuori è sporca e abbandonata a se stessa. Il sindaco che c’è ora non va bene, non fa nulla, bisogna cambiare”.

Loading...
Potrebbero interessarti

Adam Sandler saluta con una canzone David Letterman

Il saluto finale per le ultime puntate condotte da David Letterman nel…

Temptation Island, Selvaggia e Francesco ufficializzano la rottura

Durante il falò finale erano sembrati i più innamorati, e quando si…