Expo, donna cinese morde la mano di un Finanziere

Le notizie dal grandissimo evento in scena in queste settimane e nei prossimi mesi a Milano, il grande Expo Universale 2015, arrivano numerose, eppure questa è di certo una delle più bizzarre, ed anche un po’ inquietante.

Una manager cinese, 39 enne, che si occupa della comunicazione per il padiglione della Cina, è stata arrestata per aver morso la mano di un militare della guardia di Finanza: la donna, a cui erano stati chiesti i documenti, si è insospettita, e nel timore di poter essere raggirata, ha aggredito colui che lei riteneva un finto agente. Fermato anche un connazionale che si trovava con lei, il quale invece deve rispondere di rifiuto di identificazione.

L’ avvocato della donna, Benedetto Maria Bonomo, ha chiesto i termini a difesa fino al primo luglio per decidere la propria strategia nel processo di merito: nel frattempo ai giornalisti ha fatto sapere che si è trattato di un malinteso, viste anche le due diverse lingue e quindi la scarsa comunicazione, da cui è nato un violento alterco sfociato col morso.

L’episodio è accaduto nella serata del 12 maggio ed ora sarà il processo a decretare quale sarà la sua giusta conclusione.

Next Post

Regionali Campania, De Luca contro Saviano

Saviano aveva dichiarato: “Nelle liste del Pd e della coalizione che sostiene De Luca c’è Gomorra”. De Luca, a “La telefonata di Belpietro”, ha risposto:”Credo siano state dette tante sciocchezze. Saviano ha già fatto un errore enorme quando ha fatto appello al popolo campano per non andare a votare alle […]