Fabio e Mingo ascoltati dalla Procura. Ecco le dichiarazioni dell’avvocato Colonna

“La Procura della Repubblica presso il Tribunale di Bari ha accolto l’istanza presentata affinché gli stessi venissero ascoltati relativamente alla questione per la quale si sono interessati i quotidiani, attinente il programma Striscia la Notizia. Detto atto istruttorio si è svolto ed i miei assistiti hanno risposto ampiamente ad ogni domanda. Premesso che non possono e non devono essere pubblicate e comunicate a terzi notizie afferenti gli atti istruttori, nella fase delle indagini preliminari, i miei assistiti indiranno una conferenza stampa aperta a tutti i giornalisti che riceveranno una comunicazione in tal senso. Nella corso della stessa non potranno essere formulate domande interne agli atti istruttori perché, come per legge, coperti da segreto”.

Sono state queste le parole espresse da Francesco Maria Colonna, avvocato difensore di Fabio De Nunzio e Domenico De Pasquale, conosciuti dal pubblico italiano semplicemente come “Fabio e Mingo”. I due ex inviati del celebre programma televisivo italiano creato da Antonio Ricci, ovvero Striscia la Notizia, negli ultimi mesi sono finiti al centro di numerose polemiche dopo essere stati sospesi dal loro lavoro in quanto ritenuti responsabili di aver realizzato due servizi non veri, uno su una maga sudamericana e uno su un falso avvocato.

Fabio e Mingo però in questi mesi si sono sempre difesi e proprio ieri, 19 Maggio, sono stati interrogati negli uffici della Procura di Bari per più di sei ore.

 

Loading...
Potrebbero interessarti

Ballando con le stelle, continuano a piovere critiche sulla Parietti

Non c’è nulla da fare: non c’è puntata di Ballando con le…

Il Segreto, anticipazioni martedì 18 aprile

Dopo aver visto Matias cercare di superare la rottura definitiva da Prado…