Galantino: la politica? Solo un harem di cooptati e furbi
Galantino: la politica? Solo un harem di cooptati e furbi

Questa volta una critica dura alla politica arriva dalla CEI e, precisamente, dal Segretario Generale Nunzio Galantino il quale, senza mezzi termini, afferma che a governare oggi troviamo solo “cooptati e furbi”.

Nella sua Lectio degasperiana il Monsignor Nunzio Galantino scrive: “La politica non è forse quella che siamo stati abituati a vedere oggi, vale a dire un puzzle di ambizioni personali all’interno di un piccolo harem di cooptati e di furbi”. Una dichiarazione forte non c’è che dire.

Ma Nunzio Galantino, ex Vescovo di Cassano all’Ionio, cittadina ridente del cosentino, non si limita solo a inveire contro i miserabili accattoni che rappresentano il popolo italiano in un Parlamento diventato un teatrino dove sfilano maschere grottesche, comici poco divertenti e squallide galline starnazzanti, ma spiega anche che cosa dovrebbe essere la politica, quella vera. “La politica – scrive Galantino – è ben altro, ma per comprenderlo è inutile prodursi in interminabili analisi sociologiche o in lamentazioni, quando è possibile guardare a esempi come quello degasperiano”.

Galantino avrebbe dovuto partecipare all’incontro di Pieve Tesino, in provincia di Trento. Fisicamente il Segretario della CEI non ha raggiunto il luogo della convention, ma ha fatto in modo che fosse presente il testo della Lectio degasperiana.

Poi prendendo ad esempio la politica di De Gasperi Nunzio Galantino afferma che “I veri politici segnano la storia ed è con la storia che vanno giudicati, perché solo da quella prospettiva che non è mai comoda, si possono percepire grandezze e miserie dell’umanità”.

4 comments
  1. cooptati e strafurbi….!!!!!!!!!!!!
    Lei “galantino ” non è che simili affermazioni e/o dichiarazioni, sono state rese DINANZI AD UN “””” ENORME “””” specchio ecclesiastico e poi ridicolmente rese ” di pubblico dominio ” ! Se così fosse, il suo deprecabile intervento….lo rivolga verso lo stesso specchio ecclesiastico….! cooptati e furbi, IN OGNI LUOGO….!!!
    DISGUSTOSO ATTEGGIAMENTO il suo !

  2. E come non dare ragione a Monsignor Galantino? Non è forse vero che fino ad oggi abbiamo assistito al teatrino del gioco delle poltrone? Como ne è la prova lampante, oggi sulla provincia sono apparsi i risultati di una commissione incaricata di valutare costi e benefici delle paratie: un risultato impressionante. Sono stati presi in esame gli ultimi cento anni constatando quanto segue:
    costo paratie 31.000 milioni di euro;
    esondazioni dal 1917: n. 19;
    Rimborso costi sostenuti dal comune per i danni delle 19 esondazioni: 30.000 euro;
    tempo necessario per ammortizzare i costi: 5.000 anni.
    E poi ditemi se tutta l’opera non è stata eseguita per un magna – magna.
    Meditate gente, meditate.

  3. La Chiesa si sveglia solo ora ??? dov’è stata tutti questi anni ???? anche a loro faceva comodo !!!!!!

  4. Il sig. Galantino è un signore ad esprimersi in quel modo, per i nostri politici vi sono ben altre definizioni che mi fanno vergognare di essere di essere italiano.

Comments are closed.

Loading...
Potrebbero interessarti

Foibe: quando eravamo noi ad essere i diversi

Nel clima attuale di odio, intolleranza, esclusione sono la storia e la…

Matteo Renzi contro i sindacati per gli scioperi di Pompei e di Alitalia

Ciò che è successo a Pompei nelle scorse ore, con turisti lasciati…