Il cervello dei cani prova a comprendere il linguaggio umano

Redazione

Vi è mai capitato di parlare col vostro cane, convinti che lui capisca esattamente quello che gli state dicendo? E magari dopo vi siete fatti una risata, pensando di essere leggermente suonati? Bé, smettetela di ridere perché il cervello dei cani è perfettamente in grado di comprendere il linguaggio umano, o quantomeno ci provano. E’ quanto emerge da una ricerca effettuata all’Università del Sussex e pubblicata sulla rivista Current Biology.

Secondo questo studio i cani elaborano e cercano di codificare quanto gli viene detto. L’esperimento consisteva nel fare un discorso ai cani sotto osservazione, uno dal lato destro ed uno dal lato sinistro. La tonalità e le parole usate erano le stesse. Poi nella seconda parte dell’esperimento veniva cambiate le parole e la tonalità.

Quando veniva impartiti ordini semplici e banali, i simpatici quadrupedi si spostavano verso destra. Quando invece cambiava l’intonazione della voce con una tonalità più alta si spostavano verso sinistra. Questo comportamento evidenzia che anche il cervello dei cani è diviso in due parti: l’emisfero sinistro processa il linguaggio, quello destro la tonalità.

Ciò significa che i cani non solo ascoltano quello che diciamo, ma provano a interpretare e codificare esattamente le parole ed il modo in cui vengono dette, immagazzinandole e memorizzandole nel loro cervello. Se eravate già sicuri che i vostri cani vi capissero, adesso ne avete anche una prova scientifica.

Next Post

Emma chiude col botto il suo tour davanti a 11mila fan a Milano

Emma Marrone ha chiuso col botto il suo tour “EMMA 3.0“, esibendosi davanti a ben 11mila spettatori al Mediolanum Forum di Assago a Milano. Un vero successo per la cantante, che ha definito questo tour un “party itinerante”. Emma Marrone ha così chiuso un anno ricco di successi, soddisfazioni personali […]