In concorso al Festival di Cannes 2015, Dheepan

Redazione

Il film di Jacques Audiard, Dheepan è stato presentato al Festival di Cannes 2015, i temi affrontati sono fonte di riflessione. Si parla di immigrazione clandestina, della paura dei ghetti malfamati francesi, la pietà, la famiglia, la speranza. Il regista francese Jacques Audiard parla di tante problematiche.

Dheepan è un film con ritmo sostenuto, difatti lo spettatore è sempre in tensione e segue la trama attentamente. Si affrontano questioni politiche e nel prologo ci sono anche sequenze di denuncia.

Questo film però non fa quel sussulto che ci si attende?

Si narrano le vicende di una donna, di una bambina e un uomo dello Sri Lanka, che stanno fuggendo dalla guerra civile del loro paese e si conoscono andando verso una vita migliore.

Fingono di essere una famiglia e vivono insieme nella banlieue parigina. Un portinaio-Jesuthasan Aantonythasan è Dheepan, una badante e la ragazzina che va a scuola. Anche nel quartiere, dove vanno a vivere, ci sono rivalità e loro sono coinvolti. Dheepan mostrerà alle gang da che parte sorge il sole.

Next Post

LG e la tv del futuro sottile e calamitata

L’azienda coreana LG ha presentato il nuovo televisore con tecnologia OLED, quella che è stata definita la televisione del futuro. LG ha voluto stupire tutti ufficializzando un nuovo televisore dalle caratteristiche veramente interessanti ed innovative, si parte da un modello di 55 pollici che ha uno spessore di 0,97 millimetri, […]
LG e la tv del futuro sottile e calamitata