Leone Di Lernia: dimesso, non muoio in diretta!

La notizia sta facendo preoccupare, e non poco, tutti i fans della trasmissione ma soprattutto del simpatico conduttore: Leone Di Lernia, uno dei beniamini del programma più irriverente e contestato del panorama radiofonico italiano, Lo zoo di 105, versa in condizioni non buone di salute.

La trasmissione dello Zoo di 105 è sospesa e non andrà in onda fino a lunedì 27 febbraio: lo annunciano gli speaker della radio sulla loro pagina Facebook ufficiale, spiegando che il motivo della sospensione è proprio l’assenza di Leone.

78 anni, pugliese di nascita ma milanese di adozione, Leone ha lavorato a Lo Zoo di 105 per quasi 18 anni, come ricorda su Facebook i suoi compagni di avventure Marco Mazzoli  e Fabio Alisei: non solo colleghi, bensì anche amici nella vita. Entrambi invitano i fan a sostenerlo con post, messaggi di auguri e dediche sui social.

Volevo aggiornarvi sulla situazione di Leone, forse qualcuno ha letto il post di Marco ieri sera: non posso entrare molto nello specifico però Leo non sta bene ed è abbastanza grave. Siamo tutti molto preoccupati per lui – continua Fabio Alisei – anzi, anche più che preoccupati perché quello con Leone è un rapporto personale che dura da tanti anni e quindi siamo un po’ giù, perché la situazione non è bella”.

Circa una settimana fa lo stesso cantante aveva confermato, con il suo solito humor, in un video: “Non morirò in diretta”, circondato dai medici, poi in giornata le notizie erano contrastanti e parlavano di condizioni aggravate, in serata infine, con un collegamento telefonico in diretta tv, lo stesso Leone Di Lernia ha annunciato di essere stato dimesso dall’ospedale, tirano un sospiro di sollievo anche i familiari e tutti i fan.

Next Post

Niccolò Bettarini, buon sangue non mente è un rubacuori

Se Stefano Bettarini sembra aver trovato l’amore, o quantomeno la passione, in Honduras, dove si è legato alla modella Dayane Mello, presto però rimandata in Italia dal pubblico de L’Isola dei Famosi, anche suo figlio Niccolò sembra sulle sue orme, nuovamente legata ad una ragazza bellissima. Dopo la breve storia […]
niccolo bettarini rubacuori come il padre