Marco Carta rivela “Non vedo l’ora!”
Marco Carta rivela Non vedo lora

Marco Carta ha parlato anche del brutto episodio nel quale è stato, suo malgrado, coinvolto.

Durante la presentazione del suo ultimo album “Bagagli leggeri”, il cantante ha voluto anche spendere due parole riguardo all’episodio del furto della magliette alla Rinascente.

Un episodio che attende il processo ma del quale ovviamente Marco Carta non teme assolutamente nulla, anzi le sue parole sono state molto chiare:

Sono tranquillo per settembre, anzi non vedo l’ora” ha rivelato il cantante, confermando naturalmente, se ce ne fosse bisogno, ancora una volta l’estraneità ai fatti.

Marco Carta, ex Amici, ha però sottolineato come gli attacchi mediatici e soprattutto i commenti e le critiche avute sui social, lo hanno davvero colpito: “le critiche social mi hanno fatto male” spiega il cantante.

Poi sempre sui social, evidentemente colpito chiaramente dai commenti degli utenti, ha proseguito:

Bisognerebbe avere un patentino per i social, passare un esame, Non è possibile scrivere insulti pesanti a muso duro e a cuor leggero. Io ho una bella corazza ma sono un essere umano, ero spezzato e mi sto ricongiungendo ora“.

Ma il cantante ovviamente punta il dito anche verso i media e la stampa in generale, che non è stata di meno:

“La stampa stessa ha fatto dei titoli pesanti” e spiegando quel momento nel negozio “non ero conscio, sennò mi sarei dissociato o l’avrei impedito”.

Il processo servirà anche a confermare che le “famose” magliette sottratte alla Rinascente, erano realmente nella borsa della sua amica, Fabiana, 53enne che lo accompagnava in quell’occasione.

Loading...
Potrebbero interessarti

Francesco Arca, formativo partecipare a Pequenos Gigantes

Abituati ad apprezzarlo soprattutto per la sua bellezza e il suo ruolo…

Serena Rutelli rivela: con il Grande Fratello sono guarita

La partecipazione al Grande Fratello è stata una cosa positiva, così Serena…