Maroni, sindaci del nord devono rifiutare l’accoglienza ai migranti
Milano, conferenza stampa Lega Nord alla sede di via Bellerio. Nella foto Roberto Maroni

Dopo il durissimo attacco del segretario della Lega Nord Salvini contro i Rom, è la volta di Roberto Maroni, altro esponente di spicco della Lega, che si schiera contro l’immigrazione, ed in particolare contro l’accoglienza indiscriminata che i comuni del nord devo offrire a quanti sbarcano sulle coste italiche.

«Togliere i finanziamenti regionali ai comuni che accolgono i clandestini», questa la sua soluzione al gravissimo problema che attanaglia la nostra penisola.

Il presidente della Lombardia si fa portavoce del malessere consultando i cittadini dal suo profilo Twitter e annunciando una lettera a prefetti e sindaci, diffidando i primi dal portare “nuovi clandestini” e dicendo ai secondi di “rifiutarsi di prenderli”. Maroni ha poi annunciato un incontro nei prossimi giorni con i governatori Toti e Zaia «per fare assumere iniziative comuni».

Affermazioni fortissime che non potevano che scatenare un vespaio ed affermazioni altrettanto forti dagli altri esponenti della scena politica. «Non basta fare comunicati stampa e slogan» per risolvere il problema dell’immigrazione, dice il presidente del Consiglio Matteo Renzi. «Alcuni di quei governatori che si lamentano erano al governo quando è stata decisa la politica che ha condotto alle attuali regole».

“L’intervento di Maroni è del tutto illegittimo, soprattutto da parte di un presidente di una grande regione e di una persona che è stata ministro dell’Interno di questa Repubblica che ha gestito un’emergenza immigrazione imponendo la presenza di immigrati nei diversi territori. Oggi si opera la concertazione con regioni ed enti locali”, ha tuonato il viceministro dell’Interno Filippo Bubbico.

1 comment
  1. Il PD odia gli italiani, odia l’Italia, odia l’Europa, odia l’arte, la cultura i costumi, la civiltà, e fa entrare questi trogloditi, cavernicoli, assassini, violentatori. perché??? SEGUI I SOLDI E TROVERAI LA RISPOSTA:
    Il Pd è stato “comprato” perché evitasse di disturbare i grandi manovratori del noeliberismo, che in Europa hanno trasformato Bruxelles in una capitale coloniale, mettendo al guinzaglio tutti i governi dell’Eurozona. Altrimenti non si spiega la condotta del Pd: che continua a non voler risolvere nulla e si rassegna persino a perdere voti, dal momento che rinuncia “misteriosamente” a difendere gli italiani. Vale più UN BRANO di Verdi che tutti i migranti del mondo, le boldrini, le kyenge, i renzi, i vendola, che pagheranno caro tutto il male che stanno facendo alla nostra bella italia: https://secure.avaaz.org/it/petition/AL_GOVERNO_ITALIANO_UN_REFERENDUM_CHE_PERMETTA_AGLI_ITALIANI_DI_DIRE_SI_O_NO_AI_MIGRANTI/edit/

Comments are closed.

Loading...
Potrebbero interessarti

Coldiretti, nel mondo un terzo del cibo viene sprecato

La notizia è di quelle che dovrebbero far riflettere profondamente: se è…

Renzi, il Pd ha un consenso maggiore di qualsiasi sinistra europea

Un Matteo Renzi convinto di sé e delle iniziative che il suo…