Mediaworld il televisore in offerta fa scoppiare la rissa
Mediaworld il televisore in offerta fa scoppiare la rissa

Certo è quantomeno singolare che possa scoppiare una rissa per l’acquisto di un televisore, quello che invece è accaduto alla catena di negozi Mediaworld.

Il grande gruppo aveva infatti messo in offerta dei televisori da 50 pollici al costo di 640 euro, i primi 10 clienti lo avrebbero portato a casa nella giornata del 26 aprile, purtroppo il problema del numero dei clienti è stato sottovalutato.

I televisori disponibili erano 600 per tutto il Paese, i centri Mediaworld, da Torino a Salerno sono stati presi d’assalto e i commessi se la sono dovuta vedere con clienti inferociti che hanno contestato il modo di fare dell’azienda.

Tante contestazioni e risse sfiorate, a Salerno i clienti si sono visti rispondere che di quel televisore avevano in magazzino solo un modello, a Torino invece erano in 100 per i 10 televisori e sono dovute intervenire le forze dell’ordine, in Trentino invece una rissa sfiorata e subito sedata dai carabinieri.

Loading...
Potrebbero interessarti

Muhammad Ali eredità di 80 milioni al figlio Ali Jr.

La morte del grande pugile Muhammad Ali ha lasciato un grande vuoto…

Belen Rodriguez, offesa da Siffredi lo blocca su Twitter

Noi siamo onesti: ormai fa francamente ridere il fatto che pur di…