Mr. Holmes, a 93 anni il celeberrimo investigatore ancora al cinema

Arriva nei cinema dal 19 novembre, distribuito da Videa, il film Mr. Holmes – Il mistero del caso irrisolto: la pellicola diretta da Bill Condon racconta la storia del detective più famoso del mondo alle prese con gli acciacchi della vecchiaia ma anche con un caso misterioso che non era riuscito a risolvere quando era ancora giovane.

Apparso per la prima volta nel romanzo “Uno studio in rosso” nel 1887, il personaggio nato dalla penna e dalla fantasia di Sir Arthur Conan Doyle divenne famoso con tale forza e rapidità da essere portato sul grande schermo fin dagli albori della storia della Settima Arte: e non è un caso che tra i primissimi ad interpretarlo, in un cortometraggio del 1911 dal titolo The $500 Reward, fu uno dei re del cinema dell’epoca del muto, Mack Sennett, ancora attore ma di lì a poco regista e produttore che passerà alla storia.

Jonny Lee Miller, Jonathan Pryce, Rupert Everett, Michael Caine e John Cleese sono gli attori che negli anni hanno prestato il volto al celeberrimo investigatore, e in questa ultima versione ha il volto del grande attore inglese Ian McKellen.

“Ho accettato di girare film perché ero molto incuriosito dalla storia densa di mistero”, spiega Ian McKellen. “Holmes è ormai invecchiato, ha ben 93 anni e vive in pensione nel sud dell’Inghilterra dove si occupa delle api, insieme alla governante e al figlio di lei. Questo è solo l’inizio, ma la faccenda man mano si complica.” Aggiunge, il grande attore: “Tradizionalmente Holmes non è raffigurato come un uomo felice e nessuno vorrebbe essere lui, che è andato in pensione forzatamente e chiuso in se stesso. La sceneggiatura è astuta e interessante; la sfida sta nell’imparare a conoscere i personaggi e ciò che li motiva è vedere come in modo schematico o più emotivo arrivano tutti a risolvere il “problema” nella mente di Sherlock”.

Next Post

Il miglior stilista del 2015 è l’italiano Alessandro Michele

Se nel cinema si vincono Oscar e Leoni d’Oro, nel campo della moda e del design il premio più ambito è certamente l’International Designer Award, l’Oscar della moda assegnato durante i British Fashion Awards. A sorpresa, un paese di solito ostile alla moda italiana ha premiato il nuovo stilista di […]