Napoli, il matrimonio che provoca un pandemonio

Nel resto dello stivale Tony Colombo e la sua neo sposa sono degli sconosciuti ai più, ma nel napoletano, ed in special modo tra gli amanti della musica neomelodica, sono dei personaggi conosciutissimi.

Lui infatti è un cantante molto apprezzato da diversi anni, lei la vedova di un boss, Tina Rispoli.

Perché parlare di loro e delle loro nozze, dato che milioni di persone ogni giorno si sposano nel mondo?

Perché hanno organizzato delle nozze talmente pompose e sfarzose da compromettere la viabilità pubblica e creare talmente tanti disagi da spingere il comune ad intervenire.

Nello specifico, gli agenti del nucleo Mobilità Turistica della polizia locale sono intervenuti durante il corte, che si avviava verso il Maschio Angioino dove si è tenuta la cerimonia, con una carrozza con cavalli e giocolieri.

“Il mezzo è stato fermato e sanzionato dai poliziotti che hanno riscontrato diverse irregolarità a carico del conduttore”, informano i vigili. Vista l’affluenza di cittadini e la calca formatasi nell’area circostante si è provveduto “a tenere sgombera la rampa di accesso e a consentire comunque una regolare circolazione sia veicolare che pedonale per la fruizione del monumento – informa il comando. – Si è inibito l’accesso dei carri e di altri mezzi non autorizzati al transito e all’ingresso del monumento”.
«Non consentiremo che Napoli si trasformi in un palcoscenico oleografico dove celebrare nozze sfarzose, di dubbio gusto e senza rispettare le regole minime», ha poi tuonato Alessandra Clemente, assessore alla Polizia Locale del Comune di Napoli.

Loading...
Potrebbero interessarti

De Lellis racconta: Ho preso a martellate la playstation

C’è chi, dopo un tradimento, preferisce chiudersi nel silenzio e chi, al…

Valeria Marini, anche Bettarini ora è contro di lei

Nelle scorse settimane i due sono stati molto vicini, anzi fin troppo:…