Nasa ufficializza pianeta simile alla Terra

Redazione

Gli esperti della NASA hanno scoperto un pianeta che assomiglia molto alla Terra. Il corpo si trova nella “zona abitabile” della sua stella. Ciò significa che il clima e le condizioni possono essere adatte alla nascita della vita.

Nasa ufficializza pianeta simile alla Terra

La scoperta è stata fatta dal telescopio Kepler, che esplora lo spazio esterno da un decennio. L’apparecchiatura è stata appositamente progettata per la ricerca di pianeti su cui, in teoria, potrebbe esserci vita. Quando gli scienziati hanno ricevuto gli ultimi dati, sono rimasti sorpresi.

Il corpo scoperto è di dimensioni simili alla Terra. È così distante dalla stella che non subisce un’influenza distruttiva da essa e allo stesso tempo riceve abbastanza calore. Il pianeta si trova all’interno della Goldilocks Zone, a cui è stato dato il nome Kepler-186f.

Gli scienziati hanno anche notato una grande differenza tra l’oggetto osservato e la Terra. Quindi, il peso della stella attorno alla quale avviene la rotazione è solo la metà del Sole. Il luminare appartiene alla classe M. nano.

La luce in uscita ha una sfumatura rossa, quindi gli oceani sul pianeta Kepler-186f potrebbero apparire sanguinolenti. La stella, nonostante la sua minuziosità, emette più luce, il che fa bene alla vegetazione.

Sfortunatamente, esplorare la stella e il pianeta è difficile perché sono a 582 anni luce di distanza ed emettono troppa poca luce perché i telescopi possano captarli.

Next Post

Paul McCartney svela la verità sulla teoria della sua morte

La leggenda dei Beatles, Paul McCartney, ha affermato che la teoria del complotto “Paul è morto” scatenata dalla copertina dall’album classico Abbey Road, era “ridicola” ma in realtà “tutta pubblicità”. Paul McCartney ha rivelato che la teoria secondo cui lui morì e fu rimpiazzato sulla copertina del classico dei Beatles, […]
Paul McCartney svela la verita sulla teoria della sua morte