Paola Caruso, e le dichiarazioni contro l’ex Moreno
Paola Caruso nuovo scontro mediatico col ex Moreno

Se la vita professionale sembra averle sorriso negli ultimi anni, lo stesso non si può certo dire per la vita privata: Paola Caruso non solo è rimasta incinta del suo compagno che l’ha poi lasciata quando ancora era in dolce attesa, ma anche l’ultima storia si è chiusa nel peggiore dei modi.

Lo aveva annunciato lei stessa nei programmi di Barbara D’Urso, e ieri è tornata a Domenica Live per spiegare i motivi che l’hanno spinta a mettere fine alla stoia, durata quattro mesi, con Moreno Merlo.

Ha usato mio figlio per avvicinarsi a me e poter entrare nel mondo della televisione”, ha raccontato in lacrime la showgirl, e poi ha aggiunto: “Stava con me solo per i soldi e la tv“.

Mi aveva detto che aveva dei problemi economici -ha fatto sapere Paola Caruso, incalzata da Barbara d’Urso-, che non stava lavorando molto, e che il rimborso spese per l’ultima intervista a Pomeriggio 5 non gli bastava. Io gli avevo dato metà del mio rimborso spese, eppure non era bastato… Tornato a casa mia, la nostra era una convivenza part-time, mi ha detto che il rimborso spese non gli bastava più. Lì ho capito che lui stava chiedendomi dei soldi, perché lui è il Brad Pitt italiano e io gli ostacolo la carriera… Io sono cascata dal pero…”.

Ed ancora:

Le poche volte che uscivamo a cena pagavo sempre io. Io ho cercato di aiutarlo e non c’è niente di male. Mi ha usata, si è approfittato della mia fragilità, di “ragazza-madre” alla ricerca di un padre per suo figlio, per cercare di arrivare in tv, andare al Grande fratello e venire da te, Barbara“.

Ed alla fine accuse pesantissime:

Mi ha detto che dovevo stare calma, perché ha delle mie registrazioni. Lui è stato 4 mesi con me registrandomi! Mi ha detto ‘Io ti ho sempre registrata’. Non so che tipo di registrazioni, ma ho avvertito subito i miei legali e l’ho denunciato.

Questa è violazione della privacy con mio figlio minore, io devo tutelare un bambino che ha solo me. L’ho fatto scendere dalla mia macchina, ha iniziato a insultarmi e ho chiamato la polizia.

Lui si agitava ed era alla guida con mio figlio a bordo. Stavamo litigando e lui mi stava registrando. Ho cercato di prendermi le chiavi di casa e lui mi ha tirato una gomitata. La polizia alla fine è arrivata. Se una persona ti registra, non ti ama. Il punto è perché lo fa?”.

Loading...
Potrebbero interessarti

Carlos Santana, i primi 70 anni di una leggenda

Noto in ogni angolo del mondo, leggenda ed innovatore capace di influenzare…

Olivia Newton John, la figlia Chloe mutilata dagli interventi

Olivia Newton John aveva già parlato della figlia Chloe, paragonandola ad una…