Pillola 5 giorni dopo vendita libera nelle farmacie

Redazione

Vendita libera per la pillola dei 5 giorni dopo, l’ufficialità è arrivata attraverso la Gazzetta Ufficiale dello scorso 8 maggio.

L’AIFA, ovvero l’Agenzia Italiana del Farmaco, ha dato via libera alla vendita delle pillola dei 5 giorni dopo senza ricetta medica e dunque senza l’obbligo di un test di gravidanza, la pillola ovviamente potrà essere acquistata solo da maggiorenni.

Con questa delibera anche l’Italia si avvicina all’Europa in termini di libertà decisionale per le donne, la sentenza finale è arrivata dalla CSS ovvero dal Consiglio Superiore della Sanità, dopo un batti e ribatti tra le varie sezioni del Ministero della Salute e dell’Aifa.

Tecnicamente la pillola dei cinque giorni dopo, come precisa la stessa Aifa, è un farmaco basato su ulipristal, che fa parte della categorie degli anti progestinici che vanno in contrasto con il progesterone ovvero l’ormone importantissimo nella fecondazione.

Un passo in avanti del nostro Paese, se teniamo presente che proprio l’Italia era uno dei pochi Paesi in Europa, che richiedeva un test di gravidanza per la richiesta della pillola, la situazione però come detto, dopo un batti e ribatti, o forse più uno scaricabarile, è stata sbloccata dal Consiglio Superiore della Sanità.

Next Post

In 6500 per un posto di infermiere

La crisi è sempre presente ed in tutte le circostanze torna in auge, non appena si verificano episodi del genere. Parliamo della prova di preselezione per il concorso pubblico dell’Azienda Usl di Modena, all’atto dell’iscrizione ci sono stati 6.498 candidati, qualcosa di incredibile per un contratto di infermiere a tempo […]
In 6500 per un posto di infermiere