Roma, custode 84 enne aggredisce la vicepreside con un forcone

Uno scoppio di violenza improvvisa, ancora inspiegabile, quello che si è verificato in una scuola di Roma, in via Tor de’ Schiavi, e che ha visto come protagonista un custode 84 enne.

L’uomo si è scagliato con violenza contro la vicepreside della scuola media dove lavorava, armato di un forcone e l’ha ferita gravemente alla gola e al torace, con l’intento di toglierle la vita.

Alla base della violenta lite, molto probabilmente, vecchi dissapori, ma non si esclude il raptus improvviso. L’uomo difatti ha reagito con la forza anche dinanzi agli agenti che lo hanno bloccato, allertati dagli altri professori presenti nell’istituto.

La donna, che ancora non è in grado di parlare, è stata ricoverata e sottoposta con urgenza a un intervento chirurgico. L’ottantenne invece ha taciuto, rifiutandosi di spiegare cosa l’ha spinto ad aggredire la vice preside con il forcone.

Sul caso indagano gli agenti del commissariato Prenestino, intervenuti sul posto con quelli delle volanti.

Next Post

Gay Pride, Milano e Torino si tingono di colori arcobaleno

Dopo la sentenza storica che ha visto legalizzato il matrimonio tra omosessuali in tutti gli stati membri degli Stati Uniti D’America, il Gay Pride che ha invaso Milano e Torino coi suoi mille colori ha preso, se possibile, ancor più vigore. “Siamo oltre 100 mila, in piazza un si’ corale […]