Salvini e Grillo d’accordo sul vergognoso accordo greco

In genere condividere le idee del leader della Lega Nord, Matteo Salvini, non è cosa semplice, anche perché spesso e volentieri sono idee razziste ed estremiste, ma stavolta, riguardo agli sviluppi della questione greca nelle ultime ore, proprio non gli si riesce a dar torto.

La Grecia la scorsa domenica aveva dato una lezione di democrazia al mondo intero, ed ad esattamente ad otto giorni di distanza, il suo leader, Alexis Tsipras, ha svenduto la dignità popolare per un accordo umiliante da 82 miliardi, a condizioni ridicole.

Per il leader della Lega Nord l’accordo greco è “una buffonata“. “Mi pare che l’Ue (Germania in testa) si sia ‘comprata’ la permanenza della Grecia nell’Euro promettendo 80 mld (che Renzi non si permetta di far pagare un solo euro agli italiani!) in cambio di ‘svendite’ e regali alle solite multinazionali” commenta Salvini, anche lui critico nei confronti del premier ellenico: “Ma il ‘rivoluzionario‘ Tsipras che fine ha fatto? Se questa è l’Europa, bella roba…”.

Tematica che ha saputo mettere d’accordo fazioni politiche sempre inconciliabili: di opinione simile a quella di Salvini è stato infatti Beppe Grillo, leader del Movimento 5stelle.

“La strategia dell’Eurogruppo, quella del terrore: colpirne uno per educarne 19 #ThisIsACoup, questo è un colpo di Stato”. Così su Twitter Beppe Grillo. “La democrazia è sospesa – si legge poi sul blog del leader del Movimento 5 Stelle -: l’umiliazione della Grecia è un monito per tutti i Paesi che vogliono il riconoscimento della loro sovranità”.

2 comments
  1. angela, trova un minuto di tempo per farti un esame di coscienza, voi giornalisti siete la feccia peggiore, siete voi che scatenate odio e razzismo. cambia mestiere, spalare escrementi nei letamai, solo questo fa per te

    1. Vivo in una fattoria, quindi spalo letame ogni giorno e non la vedo affatto una cosa vergognosa. Vergognoso semmai è sparare giudizi del genere, senza nessuna motivazione peraltro. Non condividi il pensiero di fondo del mio articolo, e quindi? Sei autorizzato ad insultarmi per questo? Senza rancore. Angela.

Comments are closed.

Loading...
Potrebbero interessarti

PD, bisogna andare avanti con la riforma della scuola

Nella mattinata di ieri il premier Matteo Renzi ha convocato una riunione…

Stefano Cucchi, i suoi carnefici hanno finalmente un nome e una condanna

A vedere le foto sul tavolo dell’obitorio nessuno avrebbe pensato ad una…