Salvini, radere al suolo tutti i campi rom

Certamente l’incidente avvenuto a Roma, in cui una ragazza  rom di 17 anni ha investito e ucciso una donna e ha ferito altre otto persone in via Matteo Battistini, non è certo una bella pagina di cronaca, eppure c’è da dire che incidenti analoghi avvengono ogni giorno, e alla guida vi sono persone di ogni razza, genere o etnia, e questo non dovrebbe essere considerato certo un aggravante.

Invece l’incidente in questione ha sollevato un polverone e creato un vero e proprio caso politico, che vede come protagonisti, inutile dirlo, la Lega Nord, che ha fatto della lotta razzista contro gli immigrati il loro vessillo distintivo.

Matteo Salvini, segretario della Lega,  ha scritto parole molto dure su Facebook: «Tre rom sono scappati all’alt della Polizia ed hanno ammazzato una donna, otto i feriti. Pare che l’auto sia intestata a un rom, che ne possiede altre 24. Una preghiera. Per il resto… ruspa!!!!! Quando torneremo al governo, raderemo al suolo uno per uno tutti ‘sti maledetti campi rom, partendo da quelli abusivi».

Stavolta anche Fi scende nell’arena, e con Renato Brunetta mette sotto accusa il “buonismo”. Contro i campi Rom anche Giorgia Meloni di Fdi:  “L’unica vera inclusione è chiudere definitivamente i campi, trattare i cittadini di etnia rom come tutti gli altri cittadini italiani e pretendere che i rom rispettino le stesse regole e le stesse leggi che i cittadini italiani sono tenuti a rispettare”.07

Next Post

Bardo. Arrestato terrorista marocchino in Tunisia

Noureddine Nabi, uno dei 5 ricercati di cui il ministero dell’Interno della Tunisia aveva diramato le foto e spiccato un mandato di cattura per l’attentato al museo Bardo di Tunisi del 18 marzo scorso è stato trovato e arrestato domenica scorsa al confine con la Libia di Ras Jedir. Durante […]