Tassista violentata, Pansa ‘città italiane più sicure di altre città UE’

Redazione

Il capo della Polizia, prefetto Alessandro Pansa, a Rainews ha commentato il caso della tassista violentata a Roma: “Da parte nostra c’è la massima attenzione e vicinanza nei confronti delle aree metropolitane, anche attraverso una redistribuzione di forze sul territorio. Va detto che al di là del fatto di cronaca, sul quale la Polizia si è impegnata con il massimo sforzo e tempestività, le nostre città sono più sicure di molte altre d’Europa. La vicenda rientra in una fenomenologia più ampia della violenza sulle donne, sulla quale peraltro siamo attivissimi”.

Intanto la Procura di Roma ha inviato al Gip la richiesta di convalida del fermo per Simone Borgese, l’uomo che ha rapinato e violentato una tassista romana alle prime ore del mattino di venerdì, così come è stata inviata anche la notifica del provvedimento di custodia cautelare in carcere.

Next Post

Sciopero all'aeroporto di Fiumicino

Oggi, 12 maggio, i lavoratori dello scalo e le società che si occupano dei bagagli saranno in sciopero dalle 11 alle 12.50. Lo sciopero è stato indetto dai sindacati Filt Cgil, Fit Cisl Rieti, Uiltrasporti e Ugl federazione nazionale trasporto aereo a causa del rogo scoppiato nel terminal T3 di […]