Teramo, ritrovata la bambina di due anni scomparsa
Teramo, ritrovata la bambina di due anni scomparsa

Ritrovata la bambina di due anni scomparsa in provincia di Teramo.

La bimba è stata ritrovata in un bosco vicino al luogo della scomparsa, dai cani addestrati dell’Agi, le Guardie Ambientali di Teramo.

I cani molecolari, in base alle dichiarazioni di Ercole Gaetano, per l’appunto guardia ambientale, hanno fiutato la traccia e hanno condotto verso il posto in cui la bambina si trovava.

Bravissimi questi cani. D’altronde, già ieri gli uomini delle ricerche erano passati vicino, a circa 150 metri dalla bimba, ma, essendo notte, non era stato possibile vederla.

La bambina è stata trovata spaventata e seminuda. Che cosa sarà successo?

Gli inquirenti non escludono la pista dell’adescamento o addirittura del rapimento. Quando la piccola è stata trovata c’è stato un grande applauso da parte di tutti.

La bambina, di nome Catia, ha camminato per circa un chilometro, quindi si è addormentata nel bosco.

Adesso si tratterà di capire cosa è realmente successo, e la Procura della Repubblica di Teramo già si sta facendo carico del caso seguendo alcune piste giudicate interessanti.

Al momento la bambina è stata affidata alle cure mediche. Si attendono con impazienza gli sviluppi di questo strano caso.

Loading...
Potrebbero interessarti

Lapo Elkann attacca Matteo Salvini e la sua politica sull’immigrazione

Matteo Salvini non è ormai più al governo, ma la politica adottata…

Padova, sacerdote 73enne invia foto hot nella chat coi parrocchiani

A tutti noi è capitato di condividere od inviare per sbaglio delle…