Toscana, paura per un terremoto nella notte di sabato

Per fortuna non sono stati registrati danni a persone e cose, ma di certo è stata una nottata di paura quella che ha vissuto la Toscana, dove si è avvertita chiaramente una scossa di terremoto.

Il Chianti ha tremato alle 3.4 di stanotte quando è stata avvertita chiaramente una scossa di terremoto di magnitudo 3.7 della scala Richter con epicentro localizzato a Montefiridolfi, nel comune di San Casciano Val di Pesa.

A Firenze molte persone sono state svegliate dal sonno, anche ai piani bassi degli edifici. Tante hanno trascorso la notte in strada per la paura e molte altre hanno chiamato la sala operativa del comando di Firenze dei vigili, per circa un’ora dopo l’evento.

La scossa di terremoto è stata percepita “in molti comuni della provincia di Firenze, Prato, Pistoia e Siena”. È quanto scrive su Facebook la Protezione civile della Città metropolitana di Firenze che spiega anche come “nel distretto sismico del Chianti si sono già registrati eventi simili nel dicembre 2014, (16 scosse di M3 di cui una di M 4.1) ed a marzo 2015 (2 scosse di M3 di cui una di M 3.7)”.

Next Post

Cefalea da 40 anni, aveva un ago nel cervello

Una storia che ha dell’incredibile e che lascia alquanto perplessi: come è possibile che in 4 decenni nessun medico si sia mai accorto che una donna aveva un ago conficcato nel cervello? La storia arriva dalla Cina, dove una donne di 48 anni per oltre 40 anni ha sofferto di […]